,

Pesce in tavola: pesce fritto finto al forno!slurp

Finalmente posso dire di aver gustato un ottimo piatto a base di pesce fritto finto, cioè cotto al forno.  E QUINDI HO PENSATO DI RIPROPORVELO COME RICETTA VELOCE DEL MARTEDÌ’!

Molto più leggero e facile da cucinare rispetto al pesce fritto reale, ma ovviamente meno croccante. .È una pietanza veloce, ma anche gustosa, che può tranquillamente essere consumata anche al interno di un regime dietetico ipocalorico, e vi permetterà di variare leggermente la monotonia culinaria, che a volte le diete ristrettive impongono e di gustare un piatto fresco e stimolante per tutta la famiglia. Servito con insalata o verdura cotta, che può aiutare ad assorbire meno i carboidrati e i grassi presenti nel piatto.

Si può utilizzare un mix di pesce surgelato e già pulito come gamberetti e anelli di totano oppure limitarsi alla seppia già pulita. In entrambi i casi, il pesce scelto ha buone caratteristiche nutrizionali: vitamine e microalimenti presenti come nella maggiore parte delle carni di pesce, omega 3 presenti in buone quantità. Lo spauracchio del colesterolo eccessivo presente nei gamberoni o gamberi può essere sfatato, in quanto presente prevalentemente nella testa o nel carapace e quindi eliminato con la pulizia.

Chiaramente non bisogna consumarlo tutte le settimane ma limitarsi ad 1 volta al mese…ma senza particolari sensi di colpa, anche per chi cerca di controllare l’apporto di colesterolo alimentare.

Eccovi la ricetta! pronta con 15/30 minuti di preparazione.

RICETTA PESCE FINTO FRITTO AL FORNO (totani e gamberi)

INGREDIENTI PER DUE PERSONE

  • 400 g di pesce misto già pulito anche surgelato (seppioline, totani e, gamberetti)
  • Prezzemolo/basilico in trito
  • Succo di limone
  • 40 g di farina di mais (non ha glutine naturalmente, altamente digeribile)
  • 3 cucchiai di olio

PROCEDIMENTO

Importante pulire bene il pesce, togliere la pellicina trasparente dal totano e il guscio dai gamberi, anche il filino nero (che si trova nella schiena, bisogna limitarsi a tagliare la parte della schiena e con un stuzzicadenti toglierlo). Sciacquare bene il pesce sotto l’acqua e asciugarlo bene con la carta. Riporlo nel colino e lasciare scolare bene.

Pesce pulito, lavato e fatto scolare dall’acqua!

Preparare il trito con le erbette e aggiungere anche il limone. Bagnare il pesce pulito con la vinaigrette e lasciarlo in ammollo per almeno 10 minuti.

Intanto accendere il forno a 200 gradi, preferibilmente ventilato.

Foderare una teglia con carta da forno bagnata e strizzata e ungere con 2 cucchiai grandi olio.  In una ciotola mescolate la farina di mais, prelevate poco alla volta il pesce e panatelo nella mistura, scrollarlo leggermente e riponetelo nella teglia, così fino alla fine del pesce.

Mix di farina per impanare il pesce.

Una volta che il pesce è bene disposto sulla teglia, irrorarli con gli altri due cucchiai di olio e infornate per almeno 30 minuti.

Servite il pesce caldissimo con contorno di verdure, BUONISSIMO!!!!!

Pesce finto fritto appena sfornato!

Buon Appetito a tutti!!!